Corsi ECM: Educazione Continuativa in Medicina


 

Corsi ECM Piemonte: che cos’è l’Educazione Continuativa in Medicina e come viene regolamentata.

La formazione continua in medicina è un sistema di aggiornamento grazie al quale il professionista sanitario secm-logoi aggiorna per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze organizzative e operative del Servizio sanitario e del proprio sviluppo professionale.
Comprende l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta. Dall’ 1 gennaio 2008, con l’entrata in vigore della Legge 24 dicembre 2007, n. 244, la gestione amministrativa del programma di corsi ECM ed il supporto alla Commissione Nazionale per la Formazione Continua fino ad oggi competenze del Ministero della Salute, sono stati trasferiti all’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas).
L’obiettivo era quello di realizzare un sistema in grado di verificare e di promuovere su scala nazionale la qualità della formazione continua, anche attraverso l’opera di osservatori indipendenti e con criteri e modalità condivisi. La nuova fase di corsi ECM contiene molte novità e si presenta quale strumento per progettare un moderno approccio allo sviluppo e al monitoraggio delle competenze individuali.
La prima novità consiste nel fatto che l’accreditamento nazionale e regionale dei provider (i fornitori dei corsi ECM) è stato prodotto in sinergia con le Regioni.
Nel nuovo sistema, sono i provider a essere accreditati e non più gli eventi formativi. Altro elemento sono le garanzie di qualità e indipendenza della formazione. La qualità è assicurata dall’Osservatorio, con un attento monitoraggio di tutti i prodotti informativi. Il controllo e l’indipendenza sono garantiti, per i provider accreditati, dalla Commissione nazionale e da un nuovo organo: il Comitato di garanzia che si impegna a controllare il 25% dei provider che godono di sponsorizzazione.Anche per le tipologie formative dei corsi ECM sono state introdotte delle novità.
Non ci sarà più solo il congresso, ma tante altre forme di aggiornamento: la formazione sul campo, che deve rispondere ai criteri di appropriatezza tra l’esercizio della professione e l’aggiornamento,  la formazione a distanza che riesce a raccogliere un numero elevato di partecipanti abbattendo i costi e coniugando strategie formative universali, che arrivano agli operatori in modo omogeneo.
L’accreditamento consiste nella assegnazione all’evento di un certo numero di crediti formativi ECM, che sono formalmente riconosciuti ai partecipanti all’evento. E’ compito degli organizzatori segnalare ai partecipanti il valore dei crediti formativi dei corsi ECM assegnati dalla Commissione Nazionale e rilasciare agli stessi un attestato apposito. L’attestato deve essere conservato dall’interessato per essere presentato, ai fini della registrazione dei crediti, all’Ordine, Collegio o Associazione professionale secondo le istruzioni che indicherà la Commissione nazionale per la formazione continua.

CORSI ECM PIEMONTE INFROP – Kinefit & Sport

L’Istituto Nazionale di Formazione e Ricerca in Osteopatia e Posturologia è inserito al n° 2531 dell’Albo Nazionale dei Provider. Benché la mission principale dell’Istituto sia da sempre la formazione e non l’erogazione di corsi ECM, nel 2011 INFROP ha compiuto il percorso di abilitazione ed è stata inserita nell’elenco dei Provider accreditati.
Questo ci ha permesso in questi anni di offrire a chi frequentasse i nostri corsi di mettersi in regola con l’aggiornamento continuo richiesto dallo Stato.
Il nostro Istituto vanta una pluriennale esperienza nell’organizzazione e gestione di eventi formativi con il rilascio di crediti ECM, un comitato scientifico altamente competente e professionale ed una struttura formativa ed organizzativa attrezzata.
Tutti i corsi ECM che l’Istituto programma per l’anno solare successivo, sono inseriti nel piano formativo che l’Agenas richiede di caricare sulla sezione riservata del sito. Questo permette alle figure sanitarie che si rivolgono a noi per la loro formazione di scegliere liberamente il corso che ritengono adatto alle proprie esigenze e nel contempo aggiornare il loro numero di crediti annuali.